venerdì 1 novembre 2013

Riciclo Creativo, lampadina portafiori

Hai presente le vecchie lampadine ad incandescenza? Se ti capita di averne ancora qualcuna a casa e devi sostituirla, perché si è fulminata o semplicemente vuoi cambiarla con una a basso consumo, non gettarla via ma trasformala in un originalissimo portafiori…
  • Avvolgi la lampadina in un panno (ricordati che stai maneggiando un oggetto di vetro ed è meglio prendere le dovute precauzioni)
  • Rimuovi con una pinza a punta sottile il bottone conduttore e, successivamente, il disco isolante
  • Aiutandoti con un cacciavite a punta piatta, rimuovi il portafilo in vetro che si trova all’interno della lampadina
  • Se la lampadina è bianca internamente o se è semplicemente sporca, puoi pulirla utilizzando un panno imbevuto nell’alcool, inserirlo nella lampadina e rimuovere lo sporco aiutandoti con il cacciavite.
                                                         

Per il sostegno noi abbiamo utilizzato una ciotolina porta salsa ma se non ne possiedi una… dai sfogo alla tua creatività!!!

Non ti resta che riempire la lampadina di acqua e scegliere i fiori più belli.

  

Nessun commento:

Posta un commento